Salta al contenuto principale

Abbiamo incontrato il sindaco di Agerola Luca Mascolo e l’assessore Regina Milo che opera con delega ai Fondi Europei, Pubblica Istruzione, Cultura, Lavoro e Formazione, per raccontare una storia di successo nell’uso dei Fondi europei che ha visto l’amministrazione comunale realizzare un progetto che ha permesso di recuperare un immobile storico abbandonato, in un Campus universitario di alta formazione nel campo dell’enogastronomia e del turismo. 

È la storia dell’ex Colonia Montana “Principe di Napoli” che dal 1938 si erge su di su di un belvedere a picco sulla costa di Amalfi e con ampia veduta sul golfo di Salerno e l’isola di Capri.

Attraverso il progetto è stato restituito alla comunità un immobile di interesse storico-artistico  dandogli nuova vita, puntando sulla vocazione di Agerola per l’accoglienza, la gastronomia tipica e la valorizzazione dei prodotti caratteristici del territorio.

Tre gli ambienti principali del piano terra: la hall, la sala ricevimenti e la sala polivalente.

Al primo piano sono situate 6 aule didattiche. L’aula agorà, destinata a lezioni di natura teorica; due aule training affiancate; un’aula degustazione e lavaggio; un’aula sommelier e un’aula pasticceria.  Tutti gli ambienti sono arredati, dotati delle più moderne attrezzature di cucina e ogni studente dispone di una postazione attrezzata.

Il secondo e il terzo piano ospitano camere doppie e relativi servizi igienici, sono destinati all’accoglienza. In totale la struttura dispone di 35 camere doppie e 3 suite.

Completano il tutto una cucina industriale (al piano seminterrato) un anfiteatro all’aperto e 23.000 metri quadri di parco pubblico.

Il comune di Agerola ha affidato in concessione, attraverso un bando internazionale, l’edificio.

La Colonia Montana è oggi il Campus “Principe di Napoli” che offre percorsi di alta formazione in enogastronomia oltre che un percorsi di studi finalizzati al conseguimento di lauree triennali e magistrali in Scienze Economiche e Scienze Turistiche. In particolare l’Università Gastronomica diretta dallo chef stellato Heinz Beck offre un percorso di alta formazione per sviluppare le competenze necessarie alle esigenze dei professionisti del food e della ristorazione, attraverso un legame sempre più forte tra la conoscenza e la lavorazione delle materie prime, la sfera creativa e le conoscenze di carattere economico, organizzativo e manageriale.