Salta al contenuto principale

L’assessore al Governo del Territorio della Regione Campania, Bruno Discepolo, dal waterfront di Castellammare di Stabia, recuperato nell’ambito del Programma Campania FESR (P.I.U. Europa), parla delle Strategie di sviluppo Urbano nella programmazione 2021-2027 e della trasformazione del concetto di città media in quello di poli urbani. Un cambio di paradigma che valuterà i progetti in base all’impatto che essi avranno sul territorio circostante la città proponente. Le strutture urbane dovranno avere la capacità di rappresentare un elemento di sviluppo anche per i comuni circostanti. L’orientamento è quello di privilegiare progetti in grado di incidere su comunità più vaste, riverberando i benefici al di fuori delle mura cittadine. La scelta di puntare sulla dimensione delle reti territoriali e dell’area vasta è presente nel documento Verso un’agenda territoriale della Regione Campania mentre nel PR Campania FESR 2021-2027 è contenuto nella Sfida 5 – Una Campania più vicina ai cittadini Obiettivo specifico Promuovere lo sviluppo sociale, economico e ambientale integrato e inclusivo, la cultura, il patrimonio naturale, il turismo sostenibile e la sicurezza nelle aree urbane.